Iscriviti alla newsletter



Registrati alla newsletter (giornaliera o settimanale):
Ricevi aggiornamenti sulla malattia, gli eventi e le proposte dell'associazione. Il tuo indirizzo email è usato solo per gestire il servizio, non sarà mai ceduto ad altri.


L'astinenza dall'alcol in mezza età aumenta il rischio di demenza?

Immagina se qualcuno ti dicesse che non bere alcol ti dà più probabilità di sviluppare la demenza. Questa sarebbe certamente una dichiarazione audace, ma è una relazione che hanno diffuso alcuni media, lasciando il pubblico a chiedersi se bere alcolici...

Cosa si intende per lutto anticipatore?

 Nell'accezione normale, il lutto anticipatore è quello che arriva quando un paziente o una famiglia si aspettano la morte. Tuttavia, con il morbo di Alzheimer (MA) o la demenza, il lutto anticipatore assume un nuovo significato per il caregiver e...

Test genetici: devo fare il test per il rischio di Alzheimer?

Grazie ai progressi dei test genetici, esiste ora un modo per i consumatori di testare il più importante fattore di rischio genetico per il morbo di Alzheimer (MA) ad esordio tardivo.Il MA è una malattia neurodegenerativa progressiva e fatale che...

Le persone con Alzheimer o demenza corrono un rischio più alto di abusi?

Secondo il National Center on Elder Abuse, si considera che gli anziani con demenza hanno un rischio più alto di abuso e abbandono rispetto a quelli della popolazione anziana in generale. L'abuso degli anziani, nota il centro, è uno dei rischi per la...

Cos'è la Sindrome di Capgras?

"La Capgras è una sindrome di errata identificazione che fa credere, in modo transitorio, ricorrente o permanente, che una persona che conosciamo sia stata sostituita da un impostore con una forte somiglianza fisica", spiega Erin Shvetzoff Hennessey, vice...

Come gestire gli eccessi comportamentali dell'Alzheimer?

La causa principale degli sfoghi comportamentali in una persona che ha l'Alzheimer è principalmente il declino del linguaggio e delle sue capacità comunicative. Gli eccessi possono anche essere causati da una o più necessità non soddisfatte. La persona...

Come organizzare viaggi e vacanze sicure ai miei genitori, che hanno la demenza?

Viaggiare con qualcuno che ha una demenza può essere piuttosto impegnativo, ma pianificando con largo anticipo si possono alleviare le difficoltà.La considerazione n. 1 è la sicurezza. Viaggiare in luoghi sconosciuti e deviare da una routine regolare...

Come aiutare mio padre per il suo disorientamento visivo?

Il morbo di Alzheimer (MA) causa un continuo declino della vista e della percezione, insieme alla perdita del funzionamento cognitivo. Tuo padre lotterà per dare un senso al mondo che lo circonda, e questo può essere angosciante e isolante per lui.Puoi...

Sappiamo troppo poco dei funghi e dei loro effetti nocivi sull'uomo

I funghi sono onnipresenti in natura. Nessuno sa davvero quante specie di funghi ci sono; una stima dice tra 2,2 e 3,8 milioni, ma ne sono state documentate solo 120.000. Funghi e muffe racchiudono una gamma vertiginosa di forme e attributi fisici...

Come favorire buone abitudini alimentari per mio marito che ha l'Alzheimer?

Con il progredire della malattia, i pasti possono diventare più difficili per chi ha l'Alzheimer o un'altra demenza.Inizia con una dieta ricca di frutta e verdura, cereali integrali, oli sani, carni magre, pesce e pollame, prodotti caseari a basso o...

I farmaci psichedelici che modellano la mente potrebbero curare la depressione e altre malattie mentali

Sembra che le sostanze psichedeliche facciano di più che alterare semplicemente la percezione. Secondo le ultime ricerche, mie e dei miei colleghi, cambiano la struttura dei neuroni stessi.Il mio gruppo di ricerca ha studiato gli effetti delle sostanze...

Le carenze continue di giudizio di mia madre indicano i primi segni di Alzheimer?

La difficoltà con il processo decisionale e il pensiero astratto, insieme a vuoti di memoria e di personalità, sono possibili segni precoci del morbo di Alzheimer (MA). Inoltre sono segni particolarmente preoccupanti le scelte sbagliate e scadenti da...

Cosa succede al cervello con l'Alzheimer?

Dopo la morte, si possono osservare i cambiamenti molecolari e cellulari avvenuti nel cervello di chi aveva il morbo di Alzheimer (MA). I ricercatori stanno cercando di determinare quali cambiamenti causano la malattia e quali ne sono il risultato.Nel...

Cosa causa l'Alzheimer? Cosa sappiamo, cosa non sappiamo ma sospettiamo?

Il morbo di Alzheimer (MA) è la forma più comune di demenza, che è un termine spesso usato per descrivere la perdita generale di memoria, le capacità di pensiero e altre funzioni quotidiane (come cucinare, pagare le bollette, pulire e persino...

Insulina: il nuovo sospettato nell'Alzheimer

La Johnson & Johnson ha recentemente annunciato di aver interrotto una sperimentazione clinica per un nuovo farmaco contro l'Alzheimer dopo l'emergere di problemi di sicurezza. Quest'ultimo fallimento si aggiunge alle dozzine di studi clinici grandi e...

Come e perché l'esercizio fisico potenzia il cervello e previene la demenza

In Canada, circa un adulto su cinque sperimenterà una malattia mentale nel corso della propria vita, numeri simili a quelli degli Stati Uniti.Prevenire le malattie mentali è importante quanto prevenire altre patologie croniche, come le malattie...

È comune trovarsi con la demenza dopo un colpo in testa?

Ogni anno negli Stati Uniti sono ricoverate in ospedale con un trauma cranico da 400 a 500 mila persone. Molte più persone sono ferite, ma non cercano un trattamento.Una lesione alla testa avviene quando una forza esterna colpisce la testa in modo...

Gli integratori di olio di pesce (acidi grassi omega-3) influenzano il declino cognitivo?

Gli acidi grassi Omega-3 sono nutrienti essenziali per abbassare la pressione sanguigna, ridurre i trigliceridi, rallentare lo sviluppo della placca nelle arterie, ridurre la possibilità di ritmo cardiaco anomalo e la probabilità di infarto e ictus.Gli...

L'obesità è un fattore di rischio dell'Alzheimer?

Numerosi studi suggeriscono che essere sovrappeso in mezza età aumenta il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer (MA). Uno studio recente dei National Institutes of Health ha rilevato che le persone che sono obese a 50 anni possono sviluppare il MA a...

Quali sono alcuni dei test usati nella diagnosi della demenza?

I disturbi neurologici e la perdita di memoria sono molto complessi e sono necessarie valutazioni complete per determinare una diagnosi accurata. Gli esami fisici e neurologici dovrebbero concentrarsi sull'esclusione di eventuali malattie mediche diverse...

Notizie da non perdere

Ricercatori delineano un nuovo approccio per trattare le malattie degenerative

8.05.2024

Le proteine sono i cavalli da soma della vita. Gli organismi li usano come elementi costitutivi, ...

Perché la tua visione può prevedere la demenza 12 anni prima della diagnosi

24.04.2024

 

Gli occhi possono rivelare molto sulla salute del nostro cervello: in effetti, i p...

Accumulo di proteine sulle gocce di grasso implicato nell'Alzheimer ad es…

21.02.2024

In uno studio durato 5 anni, Sarah Cohen PhD, biologa cellulare della UNC e Ian Windham della Rockef...

Sintomi visivi bizzarri potrebbero essere segni rivelatori dell'Alzheimer…

1.02.2024

Un team di ricercatori internazionali, guidato dall'Università della California di San F...

Demenze: forti differenze regionali nell’assistenza, al Nord test diagnostici …

30.01.2024

In Iss il Convegno finale del Fondo per l’Alzheimer e le Demenze, presentate le prime linee g...

Svelata una teoria rivoluzionaria sull'origine dell'Alzheimer

28.12.2023

Nonostante colpisca milioni di persone in tutto il mondo, il morbo di Alzheimer (MA) man...

Diagnosi di Alzheimer: prenditi del tempo per elaborarla, poi vai avanti con m…

4.12.2023

Come posso accettare la diagnosi di Alzheimer?

Nathaniel Branden, compianto psicoterape...

Zen e mitocondri: il macchinario della morte rende più sana la vita

20.11.2023

Sebbene tutti noi aspiriamo a una vita lunga, ciò che è più ambito è un lungo periodo di...

Infezione cerebrale da funghi produce cambiamenti simili all'Alzheimer

26.10.2023

Ricerche precedenti hanno implicato i funghi in condizioni neurodegenerative croniche co...

Scoperta nuova causa di Alzheimer e di demenza vascolare

21.09.2023

Uno studio evidenzia la degenerazione delle microglia nel cervello causata dalla tossicità del ferro...

Malato di Alzheimer: la casa di cura la paga lo Stato?

25.05.2023

Chi si fa carico delle spese per un malato di Alzheimer ricoverato in una casa di riposo? Scopriamo ...

I ricordi potrebbero essere conservati nelle membrane dei tuoi neuroni

18.05.2023

Il cervello è responsabile del controllo della maggior parte delle attività del corpo; l...

Qualità della vita peggiora quando l'Alzheimer è complicato dal cancro

28.04.2023

Che considerazioni si possono fare per una persona con Alzheimer che riceve anche la diagnosi di can...

Gli interventi non farmacologici per l'Alzheimer sono sia efficaci che co…

19.04.2023

Un team guidato da ricercatori della Brown University ha usato una simulazione al computer per di...

Menopausa precoce e terapia ormonale ritardata alzano il rischio di Alzheimer

17.04.2023

Le donne hanno più probabilità degli uomini di sviluppare il morbo di Alzheimer (MA), e ...

Flusso del fluido cerebrale può essere manipolato dalla stimolazione sensorial…

11.04.2023

Ricercatori della Boston University, negli Stati Uniti, riferiscono che il flusso di liq...

L'impatto del sonno su cognizione, memoria e demenza

2.03.2023

Riduci i disturbi del sonno per aiutare a prevenire il deterioramento del pensiero.

Orienteering: un modo per addestrare il cervello e contrastare il declino cogn…

27.01.2023

Lo sport dell'orienteering (orientamento), che attinge dall'atletica, dalle cap...

Effetti della carenza di colina sulla salute neurologica e dell'intero si…

23.01.2023

Assorbire colina a sufficienza dall'alimentazione è cruciale per proteggere il corpo e il cervello d...

Scoperta ulteriore 'barriera' anatomica che difende e monitora il ce…

11.01.2023

Dalla complessità delle reti neurali, alle funzioni e strutture biologiche di base, il c...

Logo AARAssociazione Alzheimer OdV
Via Schiavonesca 13
31039 Riese Pio X° (TV)

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.