Associazione Alzheimer ONLUS logo

NewsletterLogo
Con l'iscrizione alla newsletter ricevi aggiornamenti giornalieri o settimanali sulla malattia, gli eventi e le proposte dell'associazione. Il tuo indirizzo email è usato solo per gestire il servizio, non sarà mai ceduto ad altri.

Disturbi comportamentali

 

Accanto ai problemi derivanti dalla perdita delle funzioni cognitive, ve ne sono altri sul fronte del comportamento che rendono ancor più complessa la gestione del malato e prendono il nome spesso di sintomi non cognitivi della demenza. I disturbi del comportamento non sono sempre presenti contemporaneamente e possono assumere in ogni malato forme e livelli di gravità molto diverse. E’ fondamentale conoscere tali disturbi perché, da un lato, è importante comprendere che fanno parte della malattia, dall’altro, necessitano di opportune strategie di intervento. Ne descriveremo nel dettaglio alcuni.

“Tra le caratteristiche di fondo dei malati di Alzheimer vorrei proprio segnalare la paranoia.
Il senso di frustrazione, di aver perso qualcosa. È una grossa realtà, è pesante.
Ci mancano molte cose e a volte ho l’impressione che si complotti contro di me…”
Da «Visione parziale. Un diario dell’Alzheimer»

 

 

 

Annuncio pubblicitario

Usiamo cookie

Sul nostro sito Web usiamo solo cookie 'tecnici' utili per il suo funzionamento, non usiamo cookie di tracciamento.

Se decidi di non consentirne l'uso, potresti non riuscire a usufruire di tutte le funzionalità del sito.