Cammina per la mente

Non esiste purtroppo alcuna cura per l’Alzheimer, né per gli altri tipi di demenze che, ci dicono i ricercatori, iniziano a svilupparsi fino a 20 anni prima che appaiano i sintomi. Quando tali sintomi si evidenziano è già tardi in quanto i farmaci esistenti possono solo rallentarne la progressione in alcuni casi, e solo se assunti all’inizio.

Ecco perché è consigliata la prevenzione attraverso cambiamenti nello stile di vita che, per avere una possibilità di successo, devono partire prima che inizi lo sviluppo dei danni cerebrali irreversibili: dai 45/50 anni in su. Soprattutto per la stragrande maggioranza (circa il 95%) dei casi legati all’età, cioè quelli con origine non genetica / famigliare.

Le modifiche di stile di vita ritenute utili per contrastare la demenza:

  • Esercizio fisico (camminare almeno 8/10km alla settimana in modo impegnativo, e/o fare ginnastica più pesante in palestra; anche ballare spesso aiuta);
  • Socializzare (frequentare altre persone, impegnarsi in attività sociali che stimolano le facoltà mentali, partecipare attivamente ad eventi di gruppo e in comunità, risolvere con positività i contrasti attitudinali nel gruppo);
  • Mangiare secondo i canoni della dieta Mediterranea (fibre, frutta e verdura, olio di oliva, vino rosso e caffè moderati, cibi variati, ecc.), inserire varie spezie nei piatti;
  • Costituire una “riserva cognitiva”, cioè dare alla mente (con letture, studi, enigmistica, giochi di carte, lingue straniere, musei, teatro, ecc.) le capacità e gli strumenti per contrastare / boicottare i meccanismi che innescano la malattia; e di conseguenza rinforzare la propria personalità con l’autostima, il senso del sé e la consapevolezza;
  • Coltivare o scoprire ed esplorare le proprie attitudini artistiche (canto, pittura, scultura, poesia, recitazione, scrittura, ecc.).

***********

logo freewalkerL'Associazione Alzheimer onlus di Riese Pio X e il Gruppo Freewalkers di Crocetta del Montello, composto da insegnanti e istruttori della Scuola Italiana di Nordic Walking, organizzano un programma di Camminate per la mente su tragitti collinari o piani da percorrere in gruppo con la tecnica del Nordic Walking (camminata con bastoncini) per massimizzare i benefici del movimento più naturale di cui siamo dotati.

 

OBIETTIVI

  • Incentivare l’esercizio fisico e la socializzazione;
  • favorire lo scambio di esperienze tra familiari e caregivers;
  • dare informazioni sulla malattia attraverso il vademecum e gli altri strumenti disponibili, e
  • raccogliere un po’ di offerte per contribuire all’autofinanziamento, vista la crescente difficoltà a ricevere fondi dalle istituzioni pubbliche. Ricordiamo che tutti i servizi sia professionali che su base volontaria forniti dall’Associazione Alzheimer Onlus di Riese Pio X ai pazienti e alle famiglie sono rigorosamente gratuiti, finanziati da enti pubblici (almeno finora), dalle quote di iscrizione e da donazioni.

DESCRIZIONE E MODALITÀ

  • Percorsi scelti e organizzati dall’Associazione Alzheimer Onlus di Riese Pio X insieme agli istruttori del gruppo Freewalker che, nel corso della camminata, sono disponibili a illustrare la tecnica del Nordic Walking.
  • Riservati alle persone a rischio, cioè a tutte quelle che hanno superato i 45/50 anni, possibilmente e/o apparente­men­te sane. Comunque saranno benvenuti tutti coloro che vorranno partecipare, di qualunque età.
  • Percorsi di lunghezza tra 5 e 10 km in collina o pianura, moderatamente impegnativi.
  • Camminata per quanto possibile vivace (sia nel ritmo che nell’umore), con la tecnica suggerita (ma non esclusiva) del Nordic Walking (uso di bastoncini che richiedono l’impegno attivo della parte superiore del corpo), inframmezzata da ses­sio­ni di stretching (esercizi che tendono i muscoli).
  • È consigliabile indossare un abbigliamento comodo adatto alle passeggiate sullo sterrato (quindi no mocassini o ballerine, piuttosto scarpe da ginnastica o scarponcini se si va in collina), cappellino per il sole, una bottiglietta d’acqua, eventualmente crema solare protettiva e spray anti-zanzare se la stagione lo richiede.
  • Evitare di mangiare panini imbottiti durante la passeggiata in quanto impegnano il fisico con la digestione e richiamano sangue all’intestino, rendendo difficoltoso per il fisico proseguire e talvolta causando problemi, ma preferire frutta fresca o frutta secca (nocciole, noci) o un po’ di cioccolata. Il panino meglio mangiarlo alla fine!

ISCRIZIONE

  • Non ci sono costi di iscrizione, escluso l'eventuale noleggio dei bastoncini da versare agli istruttori Freewalker; si lascia alla discrezione e alla generosità del partecipante il versamento di una offerta alla Associazione Alzheimer Onlus per aiutare le azioni di supporto gratuito ai malati di Alzheimer, dei loro famigliari e dei caregiver.

NOTE

  • La camminata non ha assistenza per la regolazione del traffico. Ogni partecipante deve osservare con diligenza il codice della strada per evitare problemi nei punti di attraversamento di strade che, non essendo né chiuse né regolate, avranno traffico normale.
  • In caso di pioggia media / forte la camminata sarà annullata.
  • Non sono previsti punti di ristoro nè riconoscimenti all'arrivo.
  • Liberatoria: Si presume che la salute di chi partecipa sia compatibile con la camminata. L’organizzazione declina ogni responsabilità per qualsiasi problema di salute derivante dalla partecipazione alla camminata.

·

Le date e i dettagli di ogni camminata sono riportati tempestivamente nella sezione Eventi, dove è anche possibile scaricare il pieghevole valido al momento, con le date già programmate.

 


Annuncio pubblicitario

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy e sicurezza dati - Informativa ex Art. 13 D. Lgs. 196/03

Gentile visitatore,

l'Associazione tratterà i Tuoi dati personali nel rispetto del D. Lgs. 196/G3 (Codice della privacy), garantendo la riservatezza e la protezione dei dati.

Finalità e modalità del trattamento: I dati personali che volontariamente deciderai di comunicarci, saranno utilizzati esclusivamente per le attività del sito, per la gestione del rapporto associativo e per l'adempimento degli obblighi di legge. I trattamenti dei dati saranno svolti in forma cartacea e mediante computer, con adozione delle misure di sicurezza previste dalla legge. I dati non saranno comunicati a terzi né saranno diffusi.

Dati sensibili: Il trattamento di dati sensibili ex art. 1, lett. d del Codice sarà effettuato nei limiti di cui alle autorizzazioni del Garante n. 2/08 e n. 3/08, e loro successive modifiche.

Diritti dell'interessata/o: Nella qualità di interessato, Ti sono garantiti tutti i diritti specificati all'art. 7 del Codice, tra cui il diritto di chiedere e ottenere l'aggiornamento, la rettificazione o l'integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, e il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che Ti riguardano.

Titolare del trattamento è l'Associazione di volontariato "Associazione Alzheimer o.n.l.u.s.”, con sede a Riese Pio X – Via Schiavonesca, 13 – telefax 0423 750 324.

Responsabile del trattamento è la segretaria dell’Associazione in carica.

Gestione «cookies»

Un cookie è una breve stringa di testo che il sito web che si sta visitando salva automaticamente sul computer dell'utente. I cookies sono utilizzati dagli amministratori di molti siti web per migliorarne funzionamento ed efficienza e per raccogliere dati sui visitatori.

Il nostro sito non utilizza i cookies per identificare i visitatori, ma per raccogliere informazioni al fine di arricchirne i contenuti e rendere il sito più fruibile.

Come cambiare le impostazioni del browser per la gestione dei cookies

È possibile decidere se permettere ai siti web che vengono visitati di installare i cookies modificando le impostazioni del browser usato per la navigazione. Se hai già visitato il nostro sito, alcuni cookies potrebbero essere già stati impostati automaticamente sul tuo computer. Per sapere come eliminarli, clicca su uno dei link qui di seguito: