Newsletter

CDC / UVA

La Legge regionale 29 giugno 2012 n. 23 “Norme in materia di programmazione socio-sanitaria e approvazione del Piano Socio-Sanitario Regionale 2012-2016”, contiene indicazioni in merito alle reti cliniche integrate con il territorio (paragrafo 3.2.4), tra le quali è inclusa la Rete dell’Alzheimer.

La Regione del Veneto ha già costituito negli anni scorsi una rete di servizi clinico-assistenziali dedicati alle persone colpite da malattia di Alzheimer e da altri tipi di declino cognitivo e demenza. Tale modello fa perno sui Centri per il Decadimento Cognitivo (CDC), che sono omogeneamente diffusi su tutto il territorio regionale. Del sistema fanno parte anche il Centro Regionale di Riferimento per l’Invecchiamento Cerebrale (CRIC), affidato all’Azienda Ospedaliera di Padova, le Strutture ad Alta Protezione per i malati di Alzheimer (SAPA) e le Unità di Valutazione Multidimensionale Distrettuali (UVMD).

La ricognizione sul funzionamento di questo modello è contenuta nella relazione “Stato dell’arte sull’applicazione delle ‘Linee guida per il riassetto dei servizi sanitari e socio-sanitari per le persone affette da decadimento cognitivo’ (DGRV 3542/07)”, che è scaricabile da questa pagina.

Con la LR 23/2012 sono state individuate le nuove attività di indirizzo per la Rete dell’ Alzheimer regionale:

  • definizione di percorsi clinico assistenziali condivisi e specifici per le diverse forme di patologia degenerativa, in grado di ridurre la disomogeneità di accesso alle cure e di razionalizzare l’uso delle risorse;
  • sperimentazione di forme assistenziali territoriali in grado di assicurare la continuità dell’assistenza dalla diagnosi fino alle fasi di maggiore gravità di malattia, garantendo un adeguato supporto ai pazienti e alle famiglie, con particolare attenzione all'ambito dell'assistenza domiciliare;
  • adozione di sistemi omogenei di raccolta dati (cartella clinica informatizzata regionale) indispensabile per la costruzione di un registro regionale.

Per l’attuazione di queste attività  sono necessarie nuove disposizioni, anche per coordinare  in un nuovo assetto operativo i seguenti provvedimenti attualmente vigenti:

  • DGR n. 1404/2000 (Atto di indirizzo e coordinamento alle Aziende ULSS per l’avvio sperimentale di programmi integrati per la Malattia di Alzheimer ed altre demenze);
  • DGR n. 3542/2007 (Linee guida per il riassetto dei servizi socio-sanitari per le persone affette da decadimento cognitivo).

Sarà inoltre opportuno rivisitare la programmazione dei SAPA – disciplinati dalla DGR 2208/2001, la cui rete è composta attualmente da n. 145 posti, attivati in 15 strutture, su un totale di oltre 25mila impegnative e quote di residenzialità extraospedaliera per anziani – elaborando un modello in grado di intervenire in modo più significativo a fronte di un’utenza con problemi di demenza accompagnata da disturbi comportamentali che rappresenta più di un terzo del totale dei residenti nelle strutture extraospedaliere regionali.

Per queste finalità è stato costituito un Gruppo di lavoro per la Rete dell’Alzheimer con il compito di elaborare entro il primi mesi del 2014  una proposta di deliberazione della Giunta regionale, con la quale siano esplicitate le disposizioni attuative della LR 23/2012.

 

CDC / Unità Valutativa Alzheimer

Centri per il Decadimento Cognitivo / Unità Valutativa Alzheimer (U.V.A.) è un servizio che si rivolge a pazienti con problemi cognitivi, in modo particolare affetti dalla demenza di Alzheimer e le sindromi correlate. Presso l’UVA si eseguono: 

  • visita geriatrica, con valutazione multidimensionale
  • diagnosi della malattia e sua stadiazione
  • valutazione della comorbidità
  • impostazione del trattamento farmacologico e follow-up
  • rilevazione del bisogno sociale
  • orientamento ai servizi
  • valutazione dell’autosufficienza.

Viene, quindi, elaborato un programma personalizzato di presa in carico del paziente e della sua famiglia. Nel caso la persona necessiti di altre forme di assistenza, l’U.V.A. provvedere a dare indicazioni al cittadino per attivare le soluzioni più adeguate (a domicilio, in centro diurno o in un nucleo demenze presso una residenza sanitaria assistenziale), indirizzandolo all’Unità di Valutazione Geriatrica di competenza.

 

Come e Dove

Per accedere alla visita presso l'Unità di Valutazione Alzheimer è necessario presentare una impegnativa redatta dal medico di famiglia in cui si richiede di effettuare la specifica prestazione. Le visite, per i pazienti del Veneto, si effettuano nelle sedi sottoindicate. 

 

ULSS Struttura Sede Referente Dott. Telefono
1 Belluno Osp. Civile San Martino Geriatria (centro demenze) G. Ben 0437 516618
2 Feltre Ospedale di Feltre Neurologia F. Devetag 0439 883506
3 Bassano del Grappa Ospedale San Bassiano Geriatria F. Lorico, A. Dalla Libera 0424 888588
4 Alto Vicentino Ospedale di Thiene Neurologia F. Dal Sasso 0445 388545
Ospedale di Schio Geriatria F. Favaron, F. Dal Sasso 0445 387548
5 Ovest Vicentino Ospedale di Valdagno Geriatria F. Miserocchi 0445 484859
Presidio Osp. Valdagno CRIC C. Gabelli 0445 423340
Ospedale di Arzignano Neurologia M. Morra 0444 479301
6 Vicenza Ospedale S. Bortolo Geriatria (CDC) E. Bianchi 0444 75316 3/4
Neurologia F. Perini 0444 753 675/884
7 Pieve di Soligo Presidio Osp. di Conegliano Geriatria L. Zanetti 0438 663237
8 Asolo Presidio Osp. di Montebelluna Geriatria L. Vedovotto 0423 611873
Presidio Osp. di Castelfranco V. Lungodegenza A. Attanasio 0423 732577
9 Treviso Ospedale di Treviso Geriatria M. Calabrò 0422 322600
Neurologia R. Vitaliani 0422 322528
Lungodegenza M. Gallucci 0422 322021
Ospedale di Oderzo Poliambulatorio Oderzo M. Gallucci 0422 715209
Osp. di Motta di Livenza Distretto Socio Sanitario 4 F. Cancellieri, A. Dalla Libera 0422 715209
10 Veneto Orientale Presidio Osp. di Portogruaro Neurologia (medicina) S. D’Anna 0421 764330
12 Veneziana Osp. Civile di Venezia Geriatria G. Olivari 041 5294 710/633
Neurologia F. Paladin 041 52944 08/15
Osp. dell’Angelo Geriatria R. Bruggiolo 041 9657154/6
Neurologia R. Eleopra 041 96573 87/92
13 Mirano Ospedale di Dolo Geriatria A. Cester 041 5133701
Ospedale di Noale Lungodegenza E. Vitale 041 5896401
Ospedale di Mirano Neurologia F. Vecchio 041 5794563
14 Chioggia Presidio Osp. di Chioggia Geriatria A. Battuello 041 5534344
15 Alta Padovana Ospedale di Camposanpiero Neurologia R. Busatto 049 9324525
Ospedale di Cittadella Neurologia E. Garbin 049 9424651
16 Padova Azienda Ospedaliera di Padova Clinica Neurologica II Dr. Battistin 049 8213601
Geriatria Clinica A. Girardi 049 8218941
Ospedale dei Colli Ambulatorio dei Colli C. P. Trevisan, S. Lombardi 049 8216909
17 Este Polo ospedaliero di Monselice Neurologia (CDC) L. Pasqui 0429 788355
Polo ospedaliero di Este Neurologia (CDC) L. Pasqui 0429 618432
18 Rovigo Polo ospedaliero di Rovigo Geriatria/Lungod. (CDC) P. Del Santo 0425 393043
19 Adria Ospedale civile di Adria Centro salute mentale L. Finotti 0426 940445
20 Verona Polo ospedaliero di S. Bonifacio Geriatria   045 6138661
Progetto Alzheimer Palazzo della Sanità B. Sanna 045 8076022
Ospedale Civile Maggiore UVA Centro Alzh. Neurologia G. Gambina 045 8121212
UVA 3° Geriatria L. Corrà, L. Pellizzari 045 8121212
Policlinico UVA Clinica Neuro-logica   045 8121212
21 Legnago Ospedale di Legnago Neurologia Dr. Costa 0422 632638
22 Bussolengo Ospedale di Bussolengo Neurologia M. G. Passarin 045 6712134
Ospedale di Negrar Geriatria C. Bellunato 045 6013527

 

Unità Valutativa Alzheimer (U.V.A.) ULSS n.8

Collocate presso:

  • Unità Operativa di Lungodegenza
  • Unità Operativa di Geriatria
  • Unità Operativa di Neurologia.

Tel. C.U.P. 840800811, Tel. Segreteria Castelfranco: 0423 732577, Montebelluna: 0423 611873

 

 

Annuncio pubblicitario

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy e sicurezza dati - Informativa ex Art. 13 D. Lgs. 196/03

Gentile visitatore,

l'Associazione tratterà i Tuoi dati personali nel rispetto del D. Lgs. 196/G3 (Codice della privacy), garantendo la riservatezza e la protezione dei dati.

Finalità e modalità del trattamento: I dati personali che volontariamente deciderai di comunicarci, saranno utilizzati esclusivamente per le attività del sito, per la gestione del rapporto associativo e per l'adempimento degli obblighi di legge. I trattamenti dei dati saranno svolti in forma cartacea e mediante computer, con adozione delle misure di sicurezza previste dalla legge. I dati non saranno comunicati a terzi né saranno diffusi.

Dati sensibili: Il trattamento di dati sensibili ex art. 1, lett. d del Codice sarà effettuato nei limiti di cui alle autorizzazioni del Garante n. 2/08 e n. 3/08, e loro successive modifiche.

Diritti dell'interessata/o: Nella qualità di interessato, Ti sono garantiti tutti i diritti specificati all'art. 7 del Codice, tra cui il diritto di chiedere e ottenere l'aggiornamento, la rettificazione o l'integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, e il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che Ti riguardano.

Titolare del trattamento è l'Associazione di volontariato "Associazione Alzheimer o.n.l.u.s.”, con sede a Riese Pio X – Via Schiavonesca, 13 – telefax 0423 750 324.

Responsabile del trattamento è la segretaria dell’Associazione in carica.

Gestione «cookies»

Un cookie è una breve stringa di testo che il sito web che si sta visitando salva automaticamente sul computer dell'utente. I cookies sono utilizzati dagli amministratori di molti siti web per migliorarne funzionamento ed efficienza e per raccogliere dati sui visitatori.

Il nostro sito non utilizza i cookies per identificare i visitatori, ma per raccogliere informazioni al fine di arricchirne i contenuti e rendere il sito più fruibile.

Come cambiare le impostazioni del browser per la gestione dei cookies

È possibile decidere se permettere ai siti web che vengono visitati di installare i cookies modificando le impostazioni del browser usato per la navigazione. Se hai già visitato il nostro sito, alcuni cookies potrebbero essere già stati impostati automaticamente sul tuo computer. Per sapere come eliminarli, clicca su uno dei link qui di seguito: