Associazione Alzheimer ONLUS logo

NewsletterLogo
Con l'iscrizione alla newsletter ricevi aggiornamenti giornalieri o settimanali sulla malattia, gli eventi e le proposte dell'associazione. Il tuo indirizzo email è usato solo per gestire il servizio, non sarà mai ceduto ad altri.

I disturbi cognitivi

 

Abbiamo visto che la demenza è caratterizzata dalla perdita progressiva delle funzioni che permettono a ognuno di noi di conoscere e riconoscere il mondo che ci circonda, ma anche percepire correttamente gli stimoli interni, cioè quelli che provengono dal corpo e di dar loro un significato. Queste funzioni sono dette cognitive e, come è facile capire, sono indispensabili perché una persona possa interagire in modo adeguato con il mondo e con gli altri.

Le funzioni cognitive comprendono: la memoria, la capacità di apprendimento, l’attenzione, il linguaggio, la capacità di riconoscimento degli stimoli, di pianificazione di azioni e gesti complessi, di elaborazione di pensieri astratti, di valutazione delle situazioni in modo adeguato.

 

 

Fonte: Vademecum 2010 Associazione Alzheimer Riese, a cura di Dr.ssa Daniela Bobbo, Dr.ssa Elena Mascalzoni

Si ringraziano per i preziosi consigli: Dr.ssa Marzia Pelloia (Logopedista), Dr. Massimo Zanardo (Geriatra), Dr.ssa Emma Ziliotto (Medico di Medicina Generale).

 

 

Annuncio pubblicitario

Usiamo cookie

Sul nostro sito Web usiamo solo cookie 'tecnici' utili per il suo funzionamento, non usiamo cookie di tracciamento.

Se decidi di non consentirne l'uso, potresti non riuscire a usufruire di tutte le funzionalità del sito.