Iscriviti alla newsletter

Zen e mitocondri: il macchinario della morte rende più sana la vita

mitochondria blue

Sebbene tutti noi aspiriamo a una vita lunga, ciò che è più ambito è un lungo periodo di vigore e salute, la 'vita in salute', che precede l'inevitabile declino dell'età.

Dei ricercatori della Università della California di Santa Barbara hanno scoperto che...

Infezione cerebrale da funghi produce cambiamenti simili all'Alzheimer

Candida albicans Y tambe CC BY SA 3

Candida albicans al microscopio (Fonte: [url=https://it.wikipedia.org/wiki/Candida_albicans#/media/File:Candida_albicans.jpg]Wikipedia Y tambe CC BY SA 3[/url])

Ricerche precedenti hanno implicato i funghi in condizioni neurodegenerative croniche come il...

Scoperta nuova causa di Alzheimer e di demenza vascolare

cell body myelin oligodendrocytes
Uno studio evidenzia la degenerazione delle microglia nel cervello causata dalla tossicità del ferro.

Neurone con l'assone ricoperto di guaina mielinica (myelin sheth), materiale biancastro che facilita la trasmissione dei segnali lungo l'assone.

Un nuovo...

I ricordi potrebbero essere conservati nelle membrane dei tuoi neuroni

Synapse scheme OpenStax CC BY

Lo spazio tra due neuroni è chiamato sinapsi. (Fonte: OpenStax CC BY)

Il cervello è responsabile del controllo della maggior parte delle attività del corpo; le sue capacità di elaborazione delle informazioni sono ciò che ti consente di apprendere ed è...

Gli interventi non farmacologici per l'Alzheimer sono sia efficaci che convenienti

man refusing help or drugs

Un team guidato da ricercatori della Brown University ha usato una simulazione al computer per dimostrare che, rispetto alle cure abituali, 4 interventi per la cura della demenza possono risparmiare fino a $ 13.000, ridurre le ammissioni in casa di cura e...

Menopausa precoce e terapia ormonale ritardata alzano il rischio di Alzheimer

Hormone therapy

Le donne hanno più probabilità degli uomini di sviluppare il morbo di Alzheimer (MA), e costituiscono i due terzi della popolazione con MA. Un nuovo studio, condotto da ricercatori del Mass General Brigham di Boston, fa luce sulla relazione tra il rischio...

Flusso del fluido cerebrale può essere manipolato dalla stimolazione sensoriale

Regions of cerebrospinal fluid in blue by Stephanie Williams

Scansione MRI di un cervello adulto, con regioni di liquido cerebrospinale in blu (Fonte: Stephanie D. Williams)

Ricercatori della Boston University, negli Stati Uniti, riferiscono che il flusso di liquido cerebrospinale nel cervello è legato all'attività...

L'impatto del sonno su cognizione, memoria e demenza

Girl sleeping over bread
Riduci i disturbi del sonno per aiutare a prevenire il deterioramento del pensiero.

"Circa il 15% del deterioramento cognitivo o del morbo di Alzheimer (MA) potrebbe essere prevenuto se si implementano interventi efficaci per ridurre i disturbi del sonno"

Orienteering: un modo per addestrare il cervello e contrastare il declino cognitivo

Orienteering

Lo sport dell'orienteering (orientamento), che attinge dall'atletica, dalle capacità di navigazione e dalla memoria, potrebbe essere utile come intervento o come misura preventiva per combattere il declino cognitivo provocato dalla demenza, secondo una...

Effetti della carenza di colina sulla salute neurologica e dell'intero sistema

Choline intake and deficiency
Assorbire colina a sufficienza dall'alimentazione è cruciale per proteggere il corpo e il cervello dall'Alzheimer e da altre malattie

La colina è un nutriente vitale per la salute del cervello e del corpo. Sebbene sia disponibile in vari cibi (a sinistra)

Scoperta ulteriore 'barriera' anatomica che difende e monitora il cervello

SLYM and skull

La membrana recentemente scoperta nel cervello, chiamata SLYM, è una barriera sottile ma stretta che sembra separare il CSF 'pulito' da quello 'sporco' e che ospita cellule immunitarie.

Dalla complessità delle reti neurali, alle funzioni e strutture...

L'invecchiamento è guidato da geni sbilanciati

aging is driven by unbalanced genes

Il meccanismo appena scoperto è presente in vari tipi di animali, compresi gli esseri umani.

Ricercatori della Northwestern University di Evanston/Illinois hanno scoperto un meccanismo precedentemente sconosciuto che guida l'invecchiamento. Nel nuovo...

Goccioline liquide dense come computer cellulari: nuova teoria sulla causa dell'Alzheimer?

dense liquid droplets cellular computers

Goccioline liquide dense creano circuiti morbidi nelle cellule, con implicazioni per le malattie neurologiche. (Immagine: Liam Holt/NYU)

Un campo emergente è capire come gruppi di molecole si condensano insieme all'interno delle cellule, proprio come le...

'Ingorgo' di proteine nei neuroni legato alla neurodegenerazione

buildup of toxic forms of Tau
Un nuovo studio condotto da ricercatori dell'EPFL rivela che un complesso proteico malfunzionante può portare all'accumulo di forme tossiche di tau, una proteina coinvolta nell'Alzheimer e in altri disturbi neurodegenerativi.

Immagine: Brian McCabe/EPFL

I...

Scoperto un fattore importante che contribuisce all'Alzheimer

LSU microbiome alzheimer

Una ricerca guidata dai dott. Yuhai Zhao e Walter Lukiw della Luisiana State University di New Orleans, riferisce per la prima volta un percorso che inizia nell'intestino e termina con una potente tossina pro-infiammatoria nelle cellule del cervello, che...

Svolta per l'Alzheimer? Confermato collegamento genetico con i disturbi intestinali

funny bugs in the gut
Uno studio eseguito in Australia alla Edith Cowan University (ECU) ha confermato il legame tra Alzheimer e salute intestinale, che potrebbe portare al rilevare prima la malattia e nuovi potenziali trattamenti.

Le persone con disturbi intestinali possono...

Studio rivela dove vengono memorizzati i frammenti di memoria

mouse navigation and cells firing

Man mano che i topi si spostano nelle diverse stanze nella realtà virtuale (sinistra), i neuroni prefrontali (in alto a destra) comunicano con quelli dell'ippocampo (in basso a destra) per evocare i ricordi associati.

Un momento indimenticabile in un...

A 18 come a 80 anni, lo stile di vita è più importante dell'età per il rischio di demenza

Change your lifestyle bicycle pic

Gli individui senza fattori di rischio per la demenza, come fumo, diabete o perdita dell'udito, hanno una salute cerebrale simile a chi  ha 10-20 anni meno di loro, secondo un nuovo studio eseguito al Baycrest. Lo studio ha scoperto che un singolo...

Le donne possono vivere meglio con una dieta migliore

FunnyVegetables10
Mangiare frutta e verdura di colori più brillanti può aiutare i problemi di salute delle donne.

Le donne tendono a vivere più a lungo degli uomini, ma in genere hanno tassi più elevati di malattie. Ora, una nuova ricerca dell'Università della Georgia...

Il ciclo dell'urea astrocitica nel cervello controlla la lesione della memoria nell'Alzheimer

Astrocytic urea cycle
Nuove scoperte rivelano che il ciclo dell'urea negli astrociti lega l'accumulo di amiloide-beta e la perdita di memoria, fornendo l'enzima ODC1 come nuovo obiettivo terapeutico per trattare l'Alzheimer.

Il sequenziamento dell'RNA e l'analisi dei metaboliti...

Logo AARAssociazione Alzheimer OdV
Via Schiavonesca 13
31039 Riese Pio X° (TV)

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.