Risorse e servizi

SERVIZI FORNITI DAGLI ENTI LOCALI

 

Dalla Regione Veneto: la Rete dei Servizi

La Regione Veneto, consapevole che i bisogni dell’anziano sono diversi e complessi e che ciascuna persona ha diritto ad una risposta adeguata ai “suoi problemi”, ha sviluppato un sistema organico di servizi a favore del cittadino e in particolar modo a favore della persona anziana.
Il perno di questo sistema è dato dall’integrazione tra i servizi sociali e quelli sanitari, tra gli operatori del Comune e quelli dell’Azienda Unità Locale Socio-Sanitaria. Questo sistema integrato di servizi sociali e sanitari costituisce la Rete Dei Servizi a favore delle Persone Anziane.

Per accedere alla rete dei servizi, coma prima cosa, bisogna rivolgersi all’assistente sociale del proprio Comune oppure al medico di medicina generale (medico di famiglia). Questi due operatori, per rispondere adeguatamente ai bisogni dell'anziano in difficoltà e della sua famiglia, valuteranno la situazione complessiva assieme ad altre figure professionali quali il geriatra, il fisiatra, l'infermiere professionale …. all'interno della Unità Valutativa Multidimensionale Distrettuale (ex Unità Operativa Distrettuale - U.O.D.).
L'Unità Valutativa Multidimensionale Distrettuale ha il compito di valutare in maniera integrata i bisogni espressi da ciascuna persona anziana e di predisporre un progetto personalizzato utilizzando uno o più dei servizi esistenti (assistenza domiciliare, centro diurno, casa di riposo…). Scarica file

 

 

 

Dall’ULSS8 -Asolo: la Carta dei Servizi

Servizio di Assistenza Domiciliare, Ospedalizzazione Domiciliare, Ambulatorio Integrato Geriatrico (A.I.G.), Lungodegenza: sono servizi territoriali ed ospedalieri tra loro coordinati per rispondere ai bisogni sociosanitari dell’anziano e del paziente non autosufficiente, in età adulta. Queste strutture hanno come scopo la possibilità di offrire all’utente, particolarmente anziano, il ventaglio più ampio di servizi coordinati tra loro e integrati con i servizi Sociali Comunali.

 

I DUE SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE DELL’AZIENDA U.L.SS. 8 - ASOLO

Esistono due Servizi di Assistenza Domiciliare nella U.L.SS.8: 

(1) - Servizio di Assistenza Domiciliare presso il Presidio di Castelfranco Veneto per gli utenti dei due Distretti Sanitari di Asolo (con esclusione del Comune di Maser) e Castelfranco Veneto, e precisamente i Comuni di: Castelfranco Veneto, Resana, Castello di Godego, Vedelago, Loria, Altivole, Riese Pio X, Asolo, Fonte, S.Zenone degli Ezzelini, Borso del Grappa, Crespano del Grappa, Paderno del Grappa, Possagno, Castelcucco, Monfumo, Cavaso del Tomba.


(2) - Servizio di Assistenza Domiciliare presso il Presidio Ospedaliero di Montebelluna
per gli utenti dei due Distretti Sanitari di Valdobbiadene e Montebelluna (con inclusione del Comune di Maser), e precisamente i Comuni di: Segusino, Valdobbiadene, Caerano San Marco, Cornuda, Vidor, Pederobba, Crocetta del Montello, Giavera del Montello, Maser, Montebelluna, Trevignano, Nervesa della Battaglia, Volpago del Montello.


Modalità di accesso
A tutti i servizi offerti dalla Unità Valutativa Operativa Anziani si accede solo su segnalazione scritta del Medico di Medicina Generale, del Reparto ospedaliero (Caposala o Medico di Reparto) o dalla Assistente Sociale Comunale (per quanto riguarda l’accesso alle Case di Riposo).


L’Integrazione tra i Servizi Territoriali e Ospedalieri rivolti agli Anziani
E’ essenzialmente una modalità di lavoro svolto da una équipe di operatori sociosanitari (Geriatri, Medico di Medicina Generale, Assistente Sociale, Responsabile del Distretto, Coordinatore Infermieristico del Servizio di Assistenza Domiciliare, Personale Amministrativo, ecc.).
Funziona tramite riunioni settimanali (giovedì pomeriggio) presso il Servizio di Assistenza Domiciliare o tramite frequenti (giornalieri) contatti telefonici tra operatori interessati coordinati dall’équipe medico – infermieristica geriatrica.


Ha come scopo di:

  • Analizzare i bisogni e le domande espresse dall’utente e dai familiari,
  • Individuare, nella rete dei servizi offerti dall’Azienda U.L.SS e dai Comuni, la risposta più corretta alle esigenze dell’anziano in una logica della presa in carico globale e risolutiva del bisogno espresso, attivando i servizi di seguito elencati.

 

 

 

SERVIZI OSPEDALIERI

 

Reparto di Lungodegenza
Ospedale di Castelfranco Veneto
Ospedale di Montebelluna
Il reparto Ospedaliero di Lungodegenza è dotato di 19 posti letto nell’Ospedale di Castelfranco Veneto e di 30 posti letto nell’Ospedale di Montebelluna e fa parte del Dipartimento di Riabilitazione. Esso accoglie prevalentemente pazienti provenienti da altri Reparti per acuti con malattie non ancora stabilizzate, sia allo scopo di approfondire accertamenti e continuare le opportune terapie, sia allo scopo di effettuare un trattamento di riabilitazione per recuperare l’autonomia funzionale. Il Reparto fornisce inoltre un supporto ai servizi di Assistenza Territoriale (SIAD, Ospedalizzazione Domiciliare (A.D.I.) allorquando i pazienti non siano più gestibili a domicilio, per l’aggravamento dello stato di salute. In questo caso il ricovero deve essere autorizzato dallo specialista geriatra ospedaliero, su richiesta del Medico di Famiglia. Non sono ammessi ricoveri ad esclusiva valenza socio-assistenziale o in attesa che l’utente trovi accoglienza in una Casa di Riposo. Al momento della dimissione vi è uno stretto coordinamento con i Servizi Territoriali:

  •  l’U.O.D per coloro che richiedono l’istituzionalizzazione
  •  i Medici di Medicina Generale per coloro che necessitano di Assistenza Domiciliare Integrata (A.D.I.)
  •  i Servizi Sociali per coloro che necessitano di interventi di assistenza socio-familiare
  •  il Servizio di Assistenza Domiciliare per coloro che necessitano di prestazioni infermieristiche


Sezione Ospedaliera di Geriatria
Castelfranco Veneto: presso Medicina Generale 5° piano
Montebelluna: presso la Medicina II°
E’ una Sezione Aggregata alla Divisione di Medicina Generale dotata di 6 posti letto per il ricovero di pazienti acuti.
Accoglie pazienti anziani o pazienti seguiti dal SIAD, in Ospedalizzazione Domiciliare, in A.I.G. (Ambulatorio Integrato Geriatrico) in A.D.I. (Assistenza Domiciliare Integrata) non più gestibili a domicilio, effettuando interventi di diagnosi, cura e riabilitazione.


Ambulatorio Integrato Geriatrico
Castelfranco Veneto: presso il reparto di Lungodegenza
Montebelluna: presso sede vecchia
E’ un Servizio che ha la finalità di ridurre il numero e la durata dei ricoveri ospedalieri tradizionali e di consentire la permanenza del paziente nel proprio domicilio, rispettando le sue abitudini di vita e i suoi legami con l’ambiente familiare e sociale, scongiurando inoltre le infezioni di origine ospedaliera. Svolge compiti di diagnosi, cura e riabilitazione e offre visite geriatriche di consulenza ai Medici di Medicina Generale ed ai Reparti Ospedalieri.
L’Ambulatorio Geriatrico tratta tutti i problemi di salute tipici degli anziani, assicurando all’utente una presa in carico globale dei suoi problemi e concentrando gli accertamenti diagnostici in un limitato numero di accessi.


Ospedalizzazione Domiciliare (OD)
Ospedale di Castelfranco Veneto: presso il Padiglione Ovest
Ospedale di Montebelluna: sede vecchia
E una forma di Assistenza Domiciliare che permette di trasportare a domicilio la competenza dell’ équipe sanitaria operante a livello ospedaliero. In una parola: l’Ospedale a domicilio del malato. Può essere uno scalino intermedio alla dimissione ospedaliera (dimissione protetta) o per la gestione di pazienti terminali o di casi ad alta complessità dal punto di vista sociosanitario che altrimenti richiederebbero un ricovero tradizionale. La richiesta di O.D. può avvenire dal Medico di Medicina Generale o dai Reparti Ospedalieri.L’O.D. è preceduta da una valutazione del Medico Geriatra e dell’infermiera responsabile, i quali incontrano i familiari per verificare le condizioni e precisare i diversi ruoli del piano assistenziale del paziente. Il servizio fornisce inoltre i supporti necessari all’assistenza (ausili, presidi, attrezzature). Il Responsabile dell’assistenza è il Medico Geriatra Ospedaliero con il quale collabora il Medico di Medicina Generale.
Per migliorare la copertura sanitaria dell’Ospedalizzazione Domiciliare è stata istituita una reperibilità medica diurna, garantita dal Geriatra dalle ore 8.00 alle ore 20.00 tutti i giorni dell’anno; nell’orario notturno dalle ore 20.00 alle ore 8.00 le visite urgenti a domicilio sono di competenza del medico di Continuità Assistenziale (Guardia Medica) il quale può avvalersi della consulenza telefonica del Geriatra reperibile. L’eventuale ricovero avviene presso il Reparto di Lungodegenza di Castelfranco Veneto.


Unità di Valutazione Alzheimer (U.V.A.)
Ospedale di Castelfranco Veneto: presso il reparto di Lungodegenza
Ospedale di Montebelluna: sede vecchia
Le U.V.A. sono centri di riferimento identificate nelle singole Aziende ULSS per la valutazione e la presa in carico dei pazienti affetti da demenza. Nate nel 2000, sotto la spinta del progetto CRONOS per il trattamento farmacologico della demenza di Alzheimer, alle UVA afferiscono pazienti, per lo più identificati dai medici di Medicina Generale, che presentino un deterioramento cognitivo compatibile con demenza. Nell’ambito UVA i pazienti vengono sottoposti a valutazione psicometrica ed ad accertamenti strumentali che aiutano a differenziare le varie forme di demenza. Al di là del momento diagnostico e terapeutico le UVA hanno anche la funzione di prendere in carico e seguire nel tempo il decorso dei pazienti affetti da demenza e di offrire, all’interno dei Servizi attualmente funzionanti, le migliori possibilità di sostegno e di appoggio alle famiglie dei dementi. Il Responsabile dell’UVA è un medico geriatra che si avvale della consulenza di altri specialisti ospedalieri (Neurologo, Psichiatra, Radiologo) e mantiene uno stretto rapporto con la rete integrata dei Servizi Territoriali, per offrire al cittadino, una gestione migliore de suoi problemi sociosanitari.

 

 

 

SERVIZI TERRITORIALI

 

Servizio Infermieristico di Assistenza Domiciliare (SIAD)
Castelfranco Veneto e Montebelluna
E’ un Servizio di Assistenza Infermieristica offerto dalla Azienda U.L.SS con l’intento di garantire ad utenti non deambulabili tutte le pratiche infermieristiche eseguibili a domicilio (medicazioni, gestioni cateteri, verifiche nutrizionali, elettrocardiogrammi, ecc.):

  • anziani (> 65 anni)
  • invalidi al 100%;
  • con gravi patologie acute (terminali)


Assistenza Domiciliare Integrata (ADIMED)
Castelfranco Veneto e Montebelluna
E’ un servizio attivato nella nostra Azienda U.L.SS. dal 1° Gennaio 1998. Il Responsabile di tale forma di assistenza è il Medico di Medicina Generale. E’ costituito da un insieme di attività, a termine, di carattere sanitario, integrate con interventi di natura socio - assistenziale, erogate a domicilio di anziani non-autosufficienti o di soggetti disabili. Nasce con lo scopo di ridurre i ricoveri e le istituzionalizzazioni improprie e precoci di anziani e persone non - autosufficienti. E’ una forma di assistenza sanitaria domiciliare ad alta intensità ed è indirizzata a pazienti portatori di gravi malattie (p.e. tumori in fase avanzata, nutrizione artificiale con sondini).Vi si accede dopo che il Medico di Medicina Generale (MMG), visitato un suo assistito, reputa necessario tale servizio. Viene elaborato un piano di intervento con il responsabile competente dell’Azienda ULSS (Geriatra) che visita il paziente e rende operativo il piano elaborato con l’eventuale interessamento della Assistente sociale, SIAD, ecc.


Centro di Cure Palliative
Ospedale di Castelfranco Veneto
Ospedale di Montebelluna
Il nucleo di Cure Palliative, istituito dalla nostra Azienda ULSS nel dicembre 2000, è diretto da un Geriatra ed è composto da un Oncologo, un Anestesista, il Medico di Medicina Generale del paziente, una inferniera professionale e l’Assistente Sociale. L’assistenza è rivolta soprattutto a pazienti con tumori in fase avanzata oppure a malati terminali. Le cure palliative mirano a contenere il dolore ed il disagio provocato da altri sintomi, sostenere i familiari, raggiungere la migliore qualità di vita possibile per il malato, evitando l’accanimento terapeutico. Le cure palliative privilegiano il ricorso a forme di assistenza domiciliare di media ed alta intensità, quali ADIMED e l’Ospedalizzazione Domiciliare, garantendo la continuità assistenziale e la referenza unitaria per il malato e la sua famiglia.


Centro di Nutrizione Artificiale Domiciliare (NAD)
Castelfranco Veneto e Montebelluna
E’ un servizio diretto da una équipe di specialisti (Anestesista, Geriatra, Dietologa, Infermiere Professionale) che forniscono la possibilità di attuare a domicilio una corretta alimentazione in soggetti malnutriti, defedati, disidratati per patologie acute (incidenti, operazioni chirurgiche, ecc.), o croniche (demenze, stati vegetativi, tumori, ecc.), fornendo il necessario supporto specialistico e strumentale (pompe, preparati nutrizionali, ecc.). Tale servizio può operare anche una valutazione preliminare per evitare il ricorso a forme invasive (sondini nasogastrici, gastrostomie, ecc.) se il disturbo si presenta reversibile e nelle fasi iniziali. La NAD rientra nell’ambito dell’assistenza domiciliare integrata e delle cure palliative.


Servizio Fisiatrico di Geriatria
Castelfranco Veneto
E’ un servizio diretto esclusivamente alle persone anziane che dopo una visita fisiatrica presso l’Ambulatorio Integrato Geriatrico o una visita fisiatrica domiciliare, vengono inserite in un programma di riabilitazione e terapia fisiatrica,. In casi selezionati è attivabile anche una forma di trasporto tramite pulmino, gestita dal Servizio di Assistenza Domiciliare.


Servizio Fisiatrico Territoriale
Montebelluna
E’ un servizio diretto esclusivamente alle persone anziane che dopo una visita fisiatrica domiciliare vengono inserite in un programma di riabilitazione e terapia fisiatrica.

 


Centro Presidi Domiciliare
Castelfranco Veneto
E' un centro che gestisce l’assegnazione a domicilio di ausili usati (carrozzine, letti ospedalieri, materassi anti-decubito, sollevatori, ecc.) attivando, dove necessario, le visite specialistiche per la prescrizione agli utenti aventi diritto.

 


Unità Operativa Distrettuale per le Casa di Riposo (UOD)
- responsabile U.L.SS. presso il Servizio di Assistenza Domiciliare
Castelfranco Veneto e Montebelluna
L’équipe della Unità Operativa Distrettuale analizza le richieste per l’ingresso di utenti nelle Case di Riposo, valutando se esistono soluzioni alternative domiciliari, fornendo una adeguata valutazione sanitaria e sociale, integrandone il risultato e decidendo la priorità negli ingressi. L’utente o i familiari che ritengano utile una valutazione per l’inserimento in Casa di Riposo devono anzitutto rivolgersi ai Servizi Sociali (Assistente Sociale) Comunali che attiveranno l’intera procedura, e forniranno le notizie utili a tale riguardo.

 

 

 

Fonte: Sito della ULSS8

 

Annuncio pubblicitario

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy e sicurezza dati - Informativa ex Art. 13 D. Lgs. 196/03

Gentile visitatore,

l'Associazione tratterà i Tuoi dati personali nel rispetto del D. Lgs. 196/G3 (Codice della privacy), garantendo la riservatezza e la protezione dei dati.

Finalità e modalità del trattamento: I dati personali che volontariamente deciderai di comunicarci, saranno utilizzati esclusivamente per le attività del sito, per la gestione del rapporto associativo e per l'adempimento degli obblighi di legge. I trattamenti dei dati saranno svolti in forma cartacea e mediante computer, con adozione delle misure di sicurezza previste dalla legge. I dati non saranno comunicati a terzi né saranno diffusi.

Dati sensibili: Il trattamento di dati sensibili ex art. 1, lett. d del Codice sarà effettuato nei limiti di cui alle autorizzazioni del Garante n. 2/08 e n. 3/08, e loro successive modifiche.

Diritti dell'interessata/o: Nella qualità di interessato, Ti sono garantiti tutti i diritti specificati all'art. 7 del Codice, tra cui il diritto di chiedere e ottenere l'aggiornamento, la rettificazione o l'integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, e il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che Ti riguardano.

Titolare del trattamento è l'Associazione di volontariato "Associazione Alzheimer o.n.l.u.s.”, con sede a Riese Pio X – Via Schiavonesca, 13 – telefax 0423 750 324.

Responsabile del trattamento è la segretaria dell’Associazione in carica.

Gestione «cookies»

Un cookie è una breve stringa di testo che il sito web che si sta visitando salva automaticamente sul computer dell'utente. I cookies sono utilizzati dagli amministratori di molti siti web per migliorarne funzionamento ed efficienza e per raccogliere dati sui visitatori.

Il nostro sito non utilizza i cookies per identificare i visitatori, ma per raccogliere informazioni al fine di arricchirne i contenuti e rendere il sito più fruibile.

Come cambiare le impostazioni del browser per la gestione dei cookies

È possibile decidere se permettere ai siti web che vengono visitati di installare i cookies modificando le impostazioni del browser usato per la navigazione. Se hai già visitato il nostro sito, alcuni cookies potrebbero essere già stati impostati automaticamente sul tuo computer. Per sapere come eliminarli, clicca su uno dei link qui di seguito: