Iscriviti alla newsletter

Proteine anomale legate ai traumi in ex giocatori di sport da contatto

Le commozioni cerebrali lievi e le lesioni cerebrali traumatiche derivanti da sport da contatto hanno monopolizzato i titoli dei giornali negli ultimi mesi [negli USA], in quanto il danno a lungo termine che possono causare diventa sempre più evidente tra...

La medicina può rafforzarsi con i fiori

Bucaneve: usato per il trattamento di demenze lievi e moderateI fiori sono utilizzati da lungo tempo come rimedi tradizionali, ma ora sono anche utilizzati per il trattamento di condizioni che vanno dalla depressione e l'insonnia, al cancro. Un terzo dei nuovi prodotti farmaceutici fin dal 2008 hanno origine o sono...

Puntare ai metalli nell'Alzheimer e nelle altre neurodegenerazioni

Il cervelloMetalli di targeting nella malattia di Alzheimer e altre malattie neurodegenerativeAssieme all'aspettativa di vita, aumenta anche la prevalenza di malattie legate all'invecchiamento. Gli sforzi per sviluppare terapie per le malattie neurodegenerative...

Il trattamento del Parkinson può attivare la creatività

Esperti di Parkinson di tutto il mondo hanno segnalato un fenomeno notevole: molti pazienti trattati con farmaci che aumentano l'attività della dopamina nel cervello come terapia per i sintomi motori (tremori e rigidità muscolare) sviluppano nuovi talenti...

Fumo passivo aumenta il rischio di demenza grave [studio]

Fumo passivo (foto Wikipedia)Uno studio internazionale di scienziati cinesi, britannici e statunitensi ha trovato un legame tra fumo passivo e le sindromi di demenza. Lo studio, su quasi 6.000 persone in cinque province della Cina, rivela che le persone esposte al fumo passivo hanno...

Beneficio cognitivo del bilinguismo permanente

BRIAN T. GOLD, Ph.D.Gli anziani che parlano due lingue fin da bambini sono più veloci di quelli che parlano una sola lingua a passare da un compito all'altro, secondo uno studio pubblicato nel numero del 9 gennaio di The Journal of Neuroscience. Lo studio rileva anche che...

Eterogeneità clinica, visuale e patologica della sindrome di Alzheimer

La nosologia [la scienza che si occupa della classificazione sistematica delle malattie] si sta evolvendo, vista la conoscenza crescente dei biomarcatori clinici in vivo, e la complessità patologica dell'Alzheimer (AD). I criteri armonizzati condivisi...

I farmaci per la pressione del sangue possono ridurre il rischio di demenza?

Formula chimica del propranololo, il prototipo dei betabloccanti - da WikipediaLe persone che assumono i farmaci per la pressione arteriosa chiamati betabloccanti (nell'immagine da Wikipedia la formula chimica del propranololo, il prototipo dei betabloccanti) potrebbero avere meno probabilità di subire i cambiamenti nel cervello...

Al volante con la demenza

Alla guidaAlcuni rapporti dicono che i pazienti affetti da demenza hanno più probabilità di incorrere in incidenti stradali durante la guida. Ma, sono gli incidenti la ragione per cui le persone smettono di guidare quando hanno la demenza? Uno studio recente ha...

Una lesione cerebrale non aumenta automaticamente il rischio di demenza [studio]

AnzianiUn nuovo studio dice che subire una lesione traumatica cerebrale a un certo momento della tua vita non aumenta il rischio di demenza in età avanzata, ma fa aumentare le probabilità di una nuova lesione. "Le persone che hanno subito una lesione cerebrale...

Alterazioni che aumentano rischio di Alzheimer e malattie mentali sono presenti nei neonati

Rebecca Knickmeyer Santelli Alcune alterazioni del cervello tipiche degli adulti con varianti genetiche comuni legate a disturbi come l'Alzheimer, la schizofrenia e l'autismo sono visibili anche nelle scansioni del cervello dei neonati. "Questi risultati suggeriscono che lo...

Depressione in vecchiaia associata a prevalenza di MCI e maggiore rischio di demenza

La depressione in un gruppo di beneficiari di Medicare ultra 65enni sembra essere associata a compromissione cognitiva lieve (MCI-Mild Cognitive Impairment) prevalente e a un aumento del rischio di demenza, secondo un rapporto anticipato online da Archives...

Documentati problemi cognitivi precoci tra coloro che in seguito sviluppano l'Alzheimer

Terry GoldbergLe persone che studiano o curano l'Alzheimer (AD) e il suo primo stadio clinico, il decadimento cognitivo lieve (MCI), si concentrano su problemi evidenti di memoria a breve termine. Ma un nuovo studio suggerisce che le persone che sono sulla strada...

Quali nazioni sono più attive nell'assistenza alla demenza

Il Comitato Speciale del Senato degli Stati Uniti sull'Invecchiamento ha pubblicato questo mese una relazione che esamina il modo in cui cinque nazioni - Stati Uniti, Australia, Francia, Giappone e Gran Bretagna - stanno rispondendo al numero crescente di...

Gestione non farmacologica della demenza in 6 fasi

Anziano con medicoDa prove esistenti e dalla loro esperienza clinica, i ricercatori della Johns Hopkins University hanno creato 6 strategie non farmacologiche per identificare e gestire meglio i problemi comportamentali dei pazienti con demenza. I problemi...

Persone con disturbi mentali hanno più probabilità di avere subito violenza domestica

Violenza domesticaThere were nearly 30,000 cases of domestic violence in New York City last year. Uomini e donne con disturbi alla salute mentale, di qualunque tipo, hanno maggiore probabilità di aver subito violenza domestica rispetto alla popolazione generale, secondo una...

La terapia dei ricordi [Reminiscence Therapy] non ha dimostrato validita' come terapia di demenza

Reminiscence TherapyLa Reminiscence Therapy [Terapia dei ricordi] utilizza gli aspetti positivi della memoria per aiutare le persone a stare meglio. Uno studio recente ha esaminato se questa terapia riesce ad aiutare i pazienti affetti da demenza e i loro caregiver....

Sentirsi discriminati induce sentimenti negativi e problemi di salute [studio]

Discriminazioneworkplace-discriminationSperimentare il rifiuto non influisce solo sul modo di pensare e percepire; nel lungo periodo può anche influenzare la salute fisica e mentale. Una nuova ricerca suggerisce che quando il rifiuto si presenta sotto forma di...

Scoperta falla nel test di esperimenti per nuovi farmaci di Alzheimer

Una nuova ricerca guidata dalla Schools of Medicine and Dentistry Peninsula della Plymouth University suggerisce che l'attuale test cognitivo standard (ADAS Cog) usato negli studi per farmaci di Alzheimer è difettoso. La nuova ricerca, pubblicata in due...

Preoccupazioni sulla demenza: come il ricovero ospedaliero colpisce gli anziani

Elderly patient in hospitalLe persone anziane spesso si preoccupano della demenza e mentre alcuni rischi sono noti, ad esempio alcolismo o ictus, gli effetti delle malattie sono meno chiari. Una nuova ricerca pubblicata dalla rivista ad accesso libero Critical Care di BioMed...

Notizie da non perdere

La demenza ci fa vivere con emozioni agrodolci

23.05.2023

Il detto è: dolce è la vita. E, anche se vorremmo momenti costantemente dolci, la vita s...

I ricordi potrebbero essere conservati nelle membrane dei tuoi neuroni

18.05.2023

Il cervello è responsabile del controllo della maggior parte delle attività del corpo; l...

Immergersi nella natura: gioia, meraviglia ... e salute mentale

10.05.2023

La primavera è il momento perfetto per indugiare sulle opportunità.

La primavera è un m...

Qualità della vita peggiora quando l'Alzheimer è complicato dal cancro

28.04.2023

Che considerazioni si possono fare per una persona con Alzheimer che riceve anche la diagnosi di can...

Gli interventi non farmacologici per l'Alzheimer sono sia efficaci che co…

19.04.2023

Un team guidato da ricercatori della Brown University ha usato una simulazione al computer per di...

Farmaci per il sonno: limitazioni e alternative

18.04.2023

Uno studio pubblicato di recente sul Journal of Alzheimer's Disease è l'ultima ...

Menopausa precoce e terapia ormonale ritardata alzano il rischio di Alzheimer

17.04.2023

Le donne hanno più probabilità degli uomini di sviluppare il morbo di Alzheimer (MA), e ...

Flusso del fluido cerebrale può essere manipolato dalla stimolazione sensorial…

11.04.2023

Ricercatori della Boston University, negli Stati Uniti, riferiscono che il flusso di liq...

L'impatto del sonno su cognizione, memoria e demenza

2.03.2023

Riduci i disturbi del sonno per aiutare a prevenire il deterioramento del pensiero.

10 Consigli dei neurologi per ridurre il tuo rischio di demenza

28.02.2023

La demenza colpisce milioni di persone in tutto il mondo, quasi un over-65 su 10. Nonost...

Orienteering: un modo per addestrare il cervello e contrastare il declino cogn…

27.01.2023

Lo sport dell'orienteering (orientamento), che attinge dall'atletica, dalle cap...

Effetti della carenza di colina sulla salute neurologica e dell'intero si…

23.01.2023

Assorbire colina a sufficienza dall'alimentazione è cruciale per proteggere il corpo e il cervello d...

Scoperta ulteriore 'barriera' anatomica che difende e monitora il ce…

11.01.2023

Dalla complessità delle reti neurali, alle funzioni e strutture biologiche di base, il c...

L'invecchiamento è guidato da geni sbilanciati

21.12.2022

Il meccanismo appena scoperto è presente in vari tipi di animali, compresi gli esseri umani.

Goccioline liquide dense come computer cellulari: nuova teoria sulla causa del…

22.09.2022

Un campo emergente è capire come gruppi di molecole si condensano insieme all'interno de...

'Ingorgo' di proteine nei neuroni legato alla neurodegenerazione

12.09.2022

Un nuovo studio condotto da ricercatori dell'EPFL rivela che un complesso proteico malfunzionante pu...

Scoperto un fattore importante che contribuisce all'Alzheimer

22.08.2022

Una ricerca guidata dai dott. Yuhai Zhao e Walter Lukiw della Luisiana State University ...

Dare un senso alla relazione obesità-demenza

2.08.2022

Questo articolo farà capire al lettore perché l'obesità a volte può aumentare il rischio...

Svolta per l'Alzheimer? Confermato collegamento genetico con i disturbi i…

26.07.2022

Uno studio eseguito in Australia alla Edith Cowan University (ECU) ha confermato il legame tra Alzhe...

Studio rivela dove vengono memorizzati i frammenti di memoria

22.07.2022

Un momento indimenticabile in un ristorante può non essere esclusivamente il cibo. Gli o...

Logo AARAssociazione Alzheimer OdV
Via Schiavonesca 13
31039 Riese Pio X° (TV)

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.