Cosa si è detto la scorsa settimana nel Mondo dell'Alzheimer

Cosa si è detto la scorsa settimana nel Mondo dell'Alzheimer

Ecco di seguito gli aggiornamenti della scorsa settimana del sito www.alzheimer-riese.it.

Nuovi contributi inseriti:

Non bastano parole crociate e Sudoku per evitare il declino mentale, ma ...

Sudoku e parole crociate possono non compensare il declino mentale correlato all'età, ma possono aumentare le capacità mentali nel corso della vita.

La ben nota affermazione 'usalo o lo perdi' (il cervello) è stata ampiamente accettata dai professionisti del settore...

Guida con demenza: chiarimenti ai medici in GB su quando diventa inopportuna

È stata pubblicata una nuova guida per determinare il momento in cui le persone con demenza dovrebbero smettere di guidare, un aiuto per i medici e gli altri operatori sanitari. 

Ricercatori dell'Università di Newcastle, supportati dal Newcastle Biomedical Research...

Ricerca suggerisce percorso verso vaccino o farmaco per l'Alzheimer a esordio tardivo

Ricercatori della University of Texas Southwestern sono riusciti a neutralizzare ciò che ritengono sia un fattore primario nel morbo di Alzheimer (MA) ad esordio tardivo, aprendo la porta allo sviluppo di un farmaco da somministrare prima dei 40 anni e per tutta la vita,...

Ci sono benefici a usare una coperta 'appesantita' nell'Alzheimer?

Una coperta 'appesantita' è una coperta pesante riempita con pezzetti di plastica non tossica e ipoallergenica [o con altri materiali]. La ricerca ha dimostrato che una coperta appesantita è un'alternativa semplice ai farmaci per ridurre l'ansia e l'aggressività, calmare...

Un tipo di cellule cerebrali può invitare l'Alzheimer

Tattiche migliori per rilevare, prevenire e trattare il morbo di Alzheimer (MA) dipendono da una comprensione più chiara dei cambiamenti a livello cellulare nella mente dei pazienti, e un nuovo studio ha scoperto nuovi dettagli sulla vulnerabilità di un tipo di cellule...

Da scansioni a schema di cablaggio: un quadro migliore dell'Alzheimer

Pur colpendo già 35 milioni di persone nel mondo, il morbo di Alzheimer (MA) sta ancora aumentando e dovrebbe interessarne più del triplo entro il 2050. Negli ultimi trent'anni, i ricercatori si sono affidati alle neuroscansioni cerebrali, come la risonanza magnetica...

Il mio amico brillante: uno scienziato parla della demenza

Il mio ex compagno di classe alla facoltà di medicina, Hank Paulson, ha continuato dopo la laurea con un dottorato in medicina a Yale. Da allora è diventato un ricercatore di neurologia riconosciuto a livello internazionale e direttore del Michigan Alzheimer's Disease...

'Grazie per ricordare chi ero e chi sono'

Bill Mead ha passato una vita a servire gli altri: la sua famiglia, il suo paese, la sua chiesa. Nato in povertà, ha lavorato sodo, ha studiato, è entrato nella Marina e in seguito è diventato ministro del culto.

Alla fine Mead ha avuto la diagnosi di demenza e di...

Studio collega demenza vascolare e Alzheimer a morte per ictus

Dei ricercatori in Svezia hanno legato le morti da ictus ischemico (IS) alla demenza e all'Alzheimer. La ricerca, pubblicata venerdì scorso su Current Alzheimer Research, rivela che l'IS era presente nell'8,3% delle persone morte con demenza nel 2014, che erano...

Nuovo apparecchio può rilevare l'Alzheimer molto prima

Degli scienziati hanno trovato un uso inaspettato per i visori di realtà virtuale: aiutare a individuare le persone che potrebbero in seguito sviluppare il morbo di Alzheimer (MA).

Questa malattia del cervello, che causa un lento declino della memoria, delle capacità...

Qualche timore per l'assistenza alla demenza nelle strutture di vita assistita

Le comunità assistite stanno prendendo un numero crescente di ospiti con demenza, ma i servizi di assistenza della memoria non sempre mantengono questi anziani sicuri e protetti.

Questo dice un articolo del 13 dicembre del New York Times, prodotto in collaborazione...

Una migliore funzione cardiaca aiuta il tuo centro di memoria del cervello

Probabilmente non c'è una malattia più temuta del morbo di Alzheimer (MA), il ladro della memoria. Ma sono stati compiuti dei progressi nello scoprire i fattori specifici che possono influenzare lo sviluppo del MA e delle altre forme di demenza. E stanno aumentando...

L'inquinamento atmosferico potrebbe renderci meno intelligenti

Non solo l'inquinamento atmosferico è dannoso per i nostri polmoni e il cuore, ma potrebbe anche renderci meno intelligenti.

Uno studio recente su anziani che vivono in Cina, ha rilevato che l'esposizione a lungo termine all'inquinamento atmosferico può ostacolare...

Altro motivo per continuare a ballare: aiuta gli anziani nelle attività quotidiane

Ballare è così divertente; la maggior parte delle persone non lo considera nemmeno esercizio fisico. Tutti noi non amiamo segretamente ballare?

Purtroppo, invecchiando, la maggior parte delle persone tende a ballare sempre meno.

Detto questo, se sei uno dei milioni...

Prove di saggezza degli anziani: Natale è tempo di consigli per gli anziani della tua famiglia

Per la maggior parte delle persone, l'avvicinarsi della stagione delle feste include più tempo con la famiglia allargata, compresa la generazione più anziana.

Sfortunatamente, gli anziani sono spesso sminuiti dai media popolari e dalla società nel suo complesso; sono...

La Tau, interagendo con l'amiloide, sopprime l'attività dei neuroni

Uno studio condotto da ricercatori del Massachusetts General Hospital getta nuova luce sul modo in cui i segni distintivi del morbo di Alzheimer (MA), che sono le placche di amiloide-beta (A-beta) e i grovigli neurofibrillari di proteina tau, producono i loro effetti...

In soli sei mesi, l'esercizio può aiutare chi ha problemi di pensiero

Fare pompare il cuore con l'esercizio aerobico, come camminare o andare in bicicletta, per 35 minuti, tre volte alla settimana, può migliorare le capacità di pensiero negli anziani con disabilità cognitive, secondo uno studio pubblicato ieri su Neurology®.

Dopo...

Fuoco in cucina! Una possibile ripresa della cognizione può avere conseguenze

Di recente, nel mezzo di una notte, il mio marito 84enne Scott è uscito dal letto, è andato nella zona cucina dell'appartamento, ha trovato una casseruola, ha acceso uno dei bruciatori frontali del gas e ha innescato accidentalmente un incendio, che per fortuna ha fatto...

Qual è il tuo stile di risposta allo stress?

Di questi tempi lo stress è un argomento popolare, ma il fatto che sia possibile rispondere allo stress in vari modi spesso è poco segnalato. Capire lo stile di risposta allo stress è importante perché il modo in cui reagisci agli stressanti quotidiani ha dimostrato...

Scoperti nuovi cambiamenti cerebrali all'inizio dell'Alzheimer

I ricercatori dell'Università della Finlandia Orientale hanno scoperto nuovi cambiamenti presenti nel cervello umano nelle prime fasi del morbo di Alzheimer (MA).

I ricercatori hanno usato un approccio multi-oma (*) per determinare i livelli di RNA, proteine ​​e...

 

I prossimi eventi:

Caffé Alzheimer Montebelluna: sessualità e demenza

Martedì, 15 January 2019 16:30
Ritroviamoci al Caffè
"Demenze ... non solo Alzheimer" 2018-2019

E' una iniziativa, organizzata...
Luogo : Biblioteca Comunale di Montebelluna

Caffé Alzheimer Montebelluna: un nuovo linguaggio da imparare

Martedì, 12 February 2019 16:30
Ritroviamoci al Caffè
"Demenze ... non solo Alzheimer" 2018-2019

E' una iniziativa, organizzata...
Luogo : Biblioteca Comunale di Montebelluna

Caffé Alzheimer Montebelluna: il sostegno del fisioterapista

Martedì, 12 March 2019 16:30
Ritroviamoci al Caffè
"Demenze ... non solo Alzheimer" 2018-2019

E' una iniziativa, organizzata...
Luogo : Biblioteca Comunale di Montebelluna

 

Il sito propone l'acquisto online di vari prodotti, un atto di solidarietà che aiuta la continuità dei servizi offerti a malati e famigliari. Ecco alcuni prodotti scelti in modo casuale:

Viaggio nelle Venezie - Treviso

Immagini TrevisoCollana Viaggio nelle Venezie Treviso, i luoghi del colore
 
Alla scoperta della città famosa per...

Viaggio nelle Venezie - Verona

Immagini VeronaCollana Viaggio nelle Venezie Verona, Civiltà della bellezza
 
La città Scaligera e il suo straordinario...

Bobby grande

Cagnolino ottenuto da un asciugamano di spugna di puro cotone, dimensione 110 x 60 cm.
Disponibile...

I ricordi perduti

"I RICORDI PERDUTI"
di Giulia Basile
" ... ci sono dolori che nessuna penna è in grado...

Viaggio nelle Venezie - Padova

Immagini PadovaCollana Viaggio nelle Venezie Padova, Città tra pietre e acque
 
Un suggestivo viaggio alla scoperta...

Il Veneto

Il Veneto Formato 30 x 32 cm Pagine 192 113 fotografie a colori e bianco e nero Copertina cartonata...

Clicca per accedere alla sezione «Acquisti solidali».

 


L'associazione assiste i malati di Alzheimer, i loro famigliari e i caregivers con servizi gratuiti. Puoi decidere di supportarci in questa azione quotidiana associandoti,  inviando una donazione o destinando un lascito.
Grazie in anticipo.


Non vuoi più ricevere questa newsletter? Clicca qui.

Manda questa e-mail a un amico

Prego non rispondere a questa email generata automaticamente; per comunicazioni usare il modulo dei contatti.


2010-2018 © Associazione Alzheimer onlus - Riese Pio X°